Il piano Impresa 4.0 e competitività delle medie imprese manifatturiere: una prima analisi firm-level

Ernesto Cassetta, Marco Pini

Abstract


Numerose aspettative per un effettivo rilancio del sistema manifatturiero italiano sono riposte sul piano nazionale Industria 4.0, recentemente rinominato in Impresa 4.0. A fronte di una serie di studi che ne descrivono gli obiettivi e i primi risultati a livello generale, sono ancora pochi i contributi che cercano di analizzare gli effetti a livello di impresa delle misure adottate. Il presente lavoro propone una prima indagine empirica sull’impatto dell’adozione di Impresa 4.0 sulle performance economiche attese delle medie imprese manifatturiere italiane. I risultati dell’analisi, condotta attraverso un modello probit su un campione statisticamente significativo di 500 imprese italiane, mostrano come gli investimenti in Impresa 4.0 realizzati per motivazioni di efficienza interna hanno un effetto positivo sulla probabilità di un aumento del fatturato complessivo e dell’export, rispetto agli investimenti giustificati da fattori esterni riconducibili alla necessità di soddisfare le esigenze dettate da fornitori e dalla clientela o alla mera disponibilità di incentivi. Sotto il profilo di policy, le risultanze dello studio, sebbene preliminari, evidenziano l’opportunità di abbinare alle misure di Impresa 4.0 politiche volte a favorire un più ampio cambiamento organizzativo come presupposto per una maggiore efficacia delle risorse impiegate.

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.